L’AMBITA CUBERA SNAPPER

cubera

A Cuba c’era un altro pesce molto ambito, conosciuto per la sua aggressività, mole e combattività: la Cubera Snapper, un incrocio tra uno snapper e una cernia. Da tutto il mondo arrivavano pescatori per catturarla e anch’io volevo provarci.

Fu un giorno indimenticabile quando il mio popper venne aggredito proprio da questo pesce. Si formò un’esplosione d’acqua sulla superficie, la frizione del mulinello incominciò a cedere filo, il pesce stava cercando di rifugiarsi sotto qualche scoglio per rompere il filo. La guida intervenì rapidamente mettendo il motore in retromarcia e dando gas per aiutarmi a fare alzare il pesce dal fondo. Tirai allo stremo delle forze e la vidi, una bellissima Cubera, con enormi denti che sporgevano. La forza e la bellezza di questo pesce mi lasciarono senza parole, la stanchezza per la fatica dovuta al combattimento svanì, si fece spazio solo la felicità.

Quella sera il cuoco cucinò la mia Cubera, era buonissima. Come ricordo di quella giornata mi rimase la sua mandibola, che custodisco ancora gelosamente.


«